Silvia Bedon campionessa del Veneto

MOTOCROSS ROVIGO La polesana Silvia Bedon conquista il titolo Veneto femminile classe 250 CC

 

Silvia BedonRovigo – In sella al suo monocilindrico 250 cc 4 tempi, la polesana Silvia Bedon conquista il suo primo titolo Veneto femminile.
Un campionato tutto in rosa che vedeva ai nastri partenza del campionato targato 2018 della classe 250 ben 25 partecipanti. Una sfida tutta al femminile in uno sport motociclistico visto da sempre come solamente al maschile.
Silvia Bedon ha 24 anni e lavora presso un salone di bellezza “Nereide” di Arquà Polesine. Fin da bambina ha nutrito la passione per i mezzi meccanici, soprattutto su due ruote. I suoi primi rudimenti in sella ad un motociclo li apprende all’età di circa 12 anni aiutata da un amico di famiglia. La vera folgorazione però per questo sport avviene all’età di 20 anni. Raccogliendo tutti i propri risparmi la giovane Silvia Bedon decide così di acquistare una Kawasaki 85 cc a due tempi.
Da questo momento in poi Silvia Bedon fa sul serio. Infatti in sella al suo nuovo propulsore ora può davvero pensare di competere a livello agonistico.
Sulla sua strada Silvia Bedon racconta di avere avuto la fortuna di incontrare Enrico Gianesella, un crossista polesano di grande esperienza già vincitore di alcuni campionati regionali. Con Gianesella apprende tutte quelle nozioni di guida fondamentali per poter condurre un mezzo meccanico in condizioni di estrema difficoltà. Il motocross è uno sport motociclistico molto duro dove non conta solamente avere coraggio, ma anche di possedere una grande preparazione psicofisica. Silvia infatti si reca in palestra 3 volte alla settimana dove svolge una attività fisica specifica di preparazione. A questo poi si deve aggiungere alcuni allenamenti presso la pista di Bergantino in notturna in sella al suo mezzo meccanico una due volte alla settimana.
La costanza e la passione messa in campo da questa giovane riders polesana ha così portato i suoi primi frutti. Infatti ai fine campionato 2018 Silva Bedon conquista così il suo primo titolo Veneto classe 250cc. Un sogno nel cassetto, vorrebbe partecipare al campionato italiano di motocross femminile.
Per fare ciò occorrerebbe però un grande investimento a livello economico, e ciò sarebbe possibile solamente se l’iniziativa fosse sponsorizzata.

Lascia un commento